Home » Vivere il Parco » Cosa fare

A piedi nel Parco

Visitare il Parco a piedi è sicuramente il modo più adatto per apprezzare tutte le straordinarie varietà di paesaggi ed ambienti che lo compongono.

Alcuni sentieri attrezzati sono visitabili liberamente e la presenza di pannelli didattici accompagna il visitatore con informazioni essenziali. Altri necessitano di una accompagnamento da parte di Guide.

Inoltre nel Parco sono presenti percorsi accessibili e percorribili anche da persone disabili.

In collaborazione con il Club Alpino Italiano (CAI) il parco si sta dotando di una completa rete sentieristica (vai al link), identificata con i tradizionali segni in bianco e rosso. Al momento la rete è completa nelle Tenute di Tombolo, Coltano e San Rossore.

Camminamento Oasi Lipu Massaciuccoli
(foto di Archivio Parco)
Macchia Lucchese
(foto di Gruppo Fotografico Naturalistico Torrellaghese)
Percorso sul Fiume Morto
(foto di Chiara Muntoni)
Percorso Bosco di San Bartolomeo
(foto di Archivio Parco)
Segnaletica dei sentieri CAI
(foto di Archivio Parco)