Home » La Natura » Ecosistemi » Tra piante e animali del Parco

Zone bonificate

Infine nelle zone bonificate si possono vedere l'appoderamento (casolari e terreni di dimensione analoga e disposti con maggiore o minore regolarità), p.e. a Coltano o nella Tenuta Borbone con casolari sparsi in un mare di coltivazioni cerearicole, di girasoli, di erba medica e di colza con sparse siepi arboree localmente ben conservate. Più localizzate vi sono invece coltivazioni orticole e nuclei urbani, come a Palazzi di Coltano, e le Ville rinascimentali a Migliarino e Coltano. Nelle zone agricole spiccano poi le coltivazioni di pioppo e le grandi strisce forestate di Coltano di impianto plurisecolare. È interessante infine notare il dislivello, spesso impressionante, tra il pelo dell'acqua dei canali e i campi attorno che testimonia, sia la presenza di zone tenute asciutte per sollevamento meccanico ma, ancora più significativamente, il consumo di suolo che vi è stato dai tempi della bonifica ad oggi e che ha fatto letteralmente sprofondare di vari metri questi terreni scuri e torbosi. Tra le specie più caratteristiche vi saranno i passeri Passer italiae e P. montanus, le cornacchie grige Corvus cornix, le gazze Pica pica, le rondini, il saltimpalo Saxicola torquatus, le allodole Alauda arvensis, il beccamoschino Cisticola juncidis e l'airone guardabuoi Bubulcus ibis, un airone con l'eleganza di una gallina quando becchetta a terra gli invertebrati di cui si nutre. Poi, "a rimorchio" dei trattori che arano i campi uno stuolo di gabbiani! Le albanelle minori Circus pygargus sono splendidi rapaci migratori che addirittura nidificano a terra nei campi di cereali!

Tra i luoghi più interessanti menzioniamo il Museo della Bonifica a Tombolo, i campi di Coltano con le spendide fasce boscate di antico impianto e la bonifica sud del Massaciuccoli, come esempio estremo di squilibrio ambientale visibile anche a occhio nudo: con case inclinate per la subsidenza e il Massaciuccoli che è ormai un lago pensile che sta molto più in alto dei terreni agricoli circostanti!
Girasoli
(foto di Archivio Parco)
Villa Medicea
(foto di Archivio Parco)
Albanella
(foto di Luca Filidei)
Lago di Massaciuccoli
(foto di Archivio Parco)