Home » Vivere il Parco » Itinerari

Lago e padule di Massaciuccoli

Il lago di Massaciuccoli e le aree palustri circostanti, con oltre 2000 Kmq di superficie, formano la zona umida di origine retrodunale più estesa della Toscana. Il lago oggi ha perso l'antico aspetto di laguna salmastra, ed è considerato un tipico lago-stagno per la profondità media inferiore ai 2 m (la massima è di 4,40) e salinità inferiore a 500 mg/l; il fondo del lago è al di sotto del livello del mare. La sua forma è più o meno circolare, con un perimetro di oltre 10 Km. La superficie del bacino ha subito una drastica riduzione negli ultimi secoli a causa delle continue bonifiche, avvenute soprattutto nel XX secolo.

La nascita del piccolo borgo di Massaciuccoli risale all'epoca romana. Sono del I sec. d.c. le ville residenziali come quella dei Venulei - patrizi romani di Pisa - nel I sec d.c., con annessi complessi termali, come quello ancora oggi visibile a ridosso della chiesa, in posizione panoramica sul lago. L'altro centro importante, Torre del Lago, risale al XVIII sec., epoca delle prime importanti bonifiche. La località è resa famosa dal grande compositore lucchese Giacomo Puccini, che vi abitò a lungo in una villa oggi trasformata in museo.

Negli ultimi anni, le acque del bacino di Massaciuccoli hanno subito un progressivo inquinamento sia in conseguenza dello sviluppo industriale del litorale versiliese, che per il moderno sviluppo agricolo delle zone circostanti, con conseguente uso massiccio di diserbanti, antiparassitari e concimi chimici.

Ciò ha determinato eutrofizzazione ed alterazione dell'equilibrio idro-biologico e grave minaccia alla sopravvivenza della flora e della fauna. Ai margini del cratere palustre vero e proprio, nei canali e nel padule, prevale la vegetazione parzialmente o totalmente sommersa (idrofite) con presenza di Potamogeton sp.pl e Certophyllum demersum, pianta alimentare per eccellenza per molti uccelli acquatici - oggi purtoppo in rarefazione - e l'Hydrocotyle ranunculoides, relitto terziario. L'acqua dei canali è tappezzata da piccole piante galleggianti (Lemna minor e L. gibba) "erba paperina", rapidamente in moltiplicazione per via vegetativa. Purtroppo sempre più rare le ninfee (Nymphaea alba) ed ormai sempre più scarse le segnalazioni di Hydrocharis morsus-ranae e della curiosa Utricularia australis, dalle foglie provviste di piccoli otricelli. Maggiormente svincolate dall'ambiente liquido le elofite, quali le cannucce di palude (Phragmites australis), il falasco (Cladium mariscus) e la lisca (Typha latifoglia e T. angustifolia) che dominano i popolamenti di ripa e le zone torbose del palude . Peculiari di Massaciuccoli sono gli "aggallati o pollíni", isole di torba galleggianti sostenute dagli intrecci dei rizomi delle cannucce. Sopra queste torbiere si sviluppano le sfagnete, così chiamate per l'eccezionale presenza di particolari muschi (Spaghnum sp.pl), tipici dei climi freddi e relitti dell'ultima glaciazione. Massaciuccoli è oggi l'unica stazione mediterranea a livello del mare dove sono presenti tali associazioni vegetali. Importante l'avifauna nidificante censita: almeno 70 coppie di Airone rosso (Ardea purpurea) nelle colonie della zona settentrionale del padule, oltre 10 coppie di falco di palude (Circus aëroginosus) ed almeno 5 del rarissimo e mimetico Tarabuso dal verso inconfondibile (sito principale italiano). Gravi squilibri all'ecosistema lacustre sono stati determinati dall'introduzione involontaria, avvenuta negli anni 90, del nordamericano gambero killer (Procambarus clarkii).

Oasi LIPU Massaciuccoli
Oasi LIPU Massaciuccoli
  ItinerarioPercorribilità Interesse
Riserva del ChiaroneRiserva del Chiarone
Partenza: Museo sull'Ecologia della Palude
A piedi Sentiero per tuttiA piedi
1 h
Elevato interesse: flora Elevato interesse: bird watching Elevato interesse: fotografia 
Lago e Palude in barchinoLago e Palude in barchinoIn barca In barca
breve (1 ora) o lungo (2 ore)
Elevato interesse: flora Elevato interesse: bird watching Elevato interesse: archeologia Elevato interesse: storia Elevato interesse: fotografia 
Lago e Palude in battelloLago e Palude in battelloIn barca In barca
1 h
Elevato interesse: flora Elevato interesse: bird watching Elevato interesse: archeologia Elevato interesse: storia Elevato interesse: fotografia 
Lago di MassaciuccoliLago di MassaciuccoliA piedi Sentiero per tuttiA piedi
4 h
Elevato interesse: flora Elevato interesse: fauna Elevato interesse: bird watching Elevato interesse: panorama Elevato interesse: fotografia 
Il Lago del MarcheseIl Lago del MarcheseA piedi Sentiero per tuttiA piedi
6 h
Elevato interesse: flora Elevato interesse: fauna Elevato interesse: bird watching Elevato interesse: panorama Elevato interesse: fotografia 
ll Lago tra Natura e Storiall Lago tra Natura e StoriaA piedi Sentiero per tuttiA piedi
7 h
Elevato interesse: flora Elevato interesse: fauna Elevato interesse: bird watching Elevato interesse: panorama Elevato interesse: archeologia Elevato interesse: fotografia 
Il Lago tra Musica e NaturaIl Lago tra Musica e NaturaA piedi Sentiero per tuttiA piedi
6 h
Elevato interesse: flora Elevato interesse: fauna Elevato interesse: bird watching Elevato interesse: panorama Elevato interesse: storia Elevato interesse: fotografia