Home » Vivere il Parco » News » News e comunicati

ADOTTATI I PRIMI BILANCI ECONOMICO-PATRIMONIALI DELL'ENTE PARCO

Il Parco può finalmente guardare avanti

(Tenuta di San Rossore, 08 Febbraio 2017) -

Il Presidente del Parco Giovanni Maffei Cardellini, sostenuto dal Consiglio Direttivo,  ha annunciato l'ormai imminente fine di un lungo periodo in cui l'Ente ha visto la nomina di un Commissario ad acta per la parte relativa ai Bilanci 2012 e 2013 adottati solo a fine del 2015. A questi  si sono aggiunti i bilanci degli anni 2014 e 2015 -con il nuovo sistema economico patrimoniale-  approvati nei giorni scorsi cui dovranno seguire altri passaggi. Ma la parte più difficile del lavoro che è stata portata a termine negli ultimi 4 mesi sta per concludersi dopo oltre 4 anni di attesa.

" Per completare la fase emergenziale  e uscire dalla lunga fase di instabilità che dura ininterrottamente dal 2013, serviranno ancora alcuni passaggi -ha anticipato ancora il presidente Cardellini- ovvero dopo il bilancio di esercizio del 2016 potremo varare un vero bilancio preventivo del 2017 ( come spiegato in seguito ne sono state approvate le versioni oggi possibili cioè con i soli impegni obbligatori a causa del Commissariamento) e imboccare la gestione ordinaria.

Questo è l'obiettivo delle prossime settimane. Sarà solo a quel punto che potremo dare un segnale di svolta per l'Ente e dare corpo agli indirizzi tracciati nel documento programmatico presentato in estate. Stiamo uscendo da questa situazione grazie all'impegno e all' azione efficace del direttore pro tempore Enrico Giunta, ben supportato dagli uffici,  che in poche settimane ha saputo dare un ritmo spedito ad un lavoro che languiva da troppo tempo e che non aveva trovato sbocco".  

Ecco i passaggi di quanto è stato formalmente già compiuto,  nel dettaglio.  

Il 30 gennaio, alla presenza del Collegio dei Revisori dei Conti, gli organi direttivi dell'Ente Parco regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli hanno adottato il Bilancio di Esercizio 2014, il Bilancio di Esercizio 2015 e il Bilancio Preventivo Economico 2017 per le sole spese obbligatorie; è stato inoltre predisposto il Bilancio pre-consuntivo del 2016, necessario per verificare l'equilibrio dei conti nell'anno appena terminato. L'adozione dei bilanci viene dopo il lavoro del Commissario ad Acta dott. Eros Ceccherini, nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale, che nel dicembre 2015 aveva adottato i bilanci consuntivi 2012 e 2013. 

Il risultato è stato raggiunto con un metodico lavoro collegiale che ha visti impegnati, insieme agli uffici del Parco, il nuovo collegio dei Revisori dei conti, che ha dato il parere preventivo di legge, e gli uffici regionali dei settori ambiente e finanze. L'adozione degli strumenti finanziari risulta essere anche la diretta conseguenza di una prima riorganizzazione dell'Ente effettuata dal direttore f.f. Enrico Giunta (direttore del Parco della Maremma), che ha ricostruito e valorizzato un ufficio finanziario capace di assumersi una notevole mole di lavoro e di esprimersi con professionalità e qualità tecnica, riconosciuta anche dagli organi di controllo, riattivando contestualmente la collaborazione fra i diversi settori del Parco, adeguatamente responsabilizzati. Nel quadro delle sinergie concordate con il Parco della Maremma, in attuazione della L.R. 30 del 2015 nella quale si auspica le collaborazioni fra gli enti parco regionali, è stato significativo anche il contributo della dott.ssa Catia Biliotti, Ragioniere del Parco della Maremma, preziosa nel coordinare il passaggio dalla contabilità finanziaria alla contabilità economico patrimoniale, come previsto dalla norma regionale, e per coadiuvare il lavoro svolto dagli  uffici del Parco.

L'adozione dei bilanci è un primo passo che deve condurre nel giugno-luglio del 2017 all'approvazione del Bilancio di Esercizio 2016 e del definitivo Bilancio Preventivo del 2017, atti con i quali l'Ente Parco potrà uscire definitivamente da una stagione complessa e rientrare nell'ordinarietà della propria azione gestionale ed amministrativa.

 

foto della notizia